È tutto Cinema

78

Cinema.
Mi viene in mente una scena di “Io speriamo che me la cavo”. Una delle più belle.
Un papà, incazzato nero, porta a forza a scuola il figlio lavativo. Gli fa il classico strascino, lo solleva di peso, trascinandolo con violenza a calci e spintoni.
La moglie disperata piange e lo segue e, tutto intorno, nel clamore generale, signore urlanti escono in strada o si affacciano ai balconi, pregandolo di smetterla.
Si creano capannelli di persone al seguito. Urla, pianti e grida.
Basta! Finiscila! Lascialo stare!
Poi arrivano alla scuola ed il papà, con un ultimo calcio, lancia il figlio in aula a mo di pallone. Poi si gira, si guarda intorno, si aggiusta la giacchetta e dice: “O ma che volete? Io il padre meglio di così non lo so fare”. E scatta ovviamente una serie di vafancul in sottofondo.
Stupenda!
Cinema.
Ecco. A me le dichiarazioni del presidente a volte ricordano quella scena.
A volte come questa volta.
A volte.
Cinema.
Clamore. Urla. Capannelli.
Tutto estremamente surreale.
Insomma ‘nu burdell esagerato.
Manca solo lui che dica: “Ao’ io il Presidente meglio di così non lo so fare!”
È cinema.
È il nostro presidente.
È fatto così.
E certo… pure io so fatto così.
Proprio come sono.
Tutti siamo fatti così.
Però…
Però io non amo gli strascini.
Non mi piacciono.
Meno che mai quelli verbali.
E qualche strascino Dela l’ha fatto.
Ha strascinato Mertens e Callejon.
Ha detto che se vogliono andare a fare una vita di merda in Cina possono andare.
Azz!
‘O fatt ‘e chest se mi portano vado pure io.
Per dieci milioni di euro all’anno io la vita di merda la faccio volentieri.
Ma pure per cinque.
Ammesso che si possa fare una vita di merda con dieci milioni in tasca.
Dries… Jose’… tenitm presente!
Ha strascinato Insigne.
Ha detto che deve crescere.
E su quello nessuno può eccepire.
Pure Lorenzo vuless crescer ‘nu poco ma penso che ormai per lui l’età dello sviluppo è passata da un pezzo.
Dovrà rimanere piccirillo.
‘O uaglione.
Ce lo dobbiamo tenere così.
Non so a voi, ma a me mi abbasta così, come disse Gaudino in una celebre intervista.
Peraltro ‘sta storia di Lorenzo un po’ mi ha scocciato. Questo lo devo dire.
Cinema. Ma Cinema d’autore.
Siamo in pieno Così parlò Bellavista…
Pare davvero il cavalluccio rosso.
Scusate ma che è successo?
Tutti quanti sanno che è successo.
E ognuno si mette acopp.
Dovete sapere che:
Insigne ha rifiutato la panchina…
Macché ha risposto a Ancelotti!
No, ha vattut ‘a Davide!
Ma che dite… ha scippat a barba a Edo!
Ma no, ha sputato nfacc a Giuntoli, io lo so per certo, me lo ha detto lo zio del cugino del nonno del nipote del salumiere di Malcuit!
Insomma il fratello di Parascandolo!
E Iamm!
Che poi uno rifiuta la panchina e per punizione il mister lo sbatte in tribuna?
Mah…
Lasciamo stare.
Insigne ha sbagliato ed è stato punito.
Lo ha detto anche Ancelotti.
Mo’ basta!
Smettetela!
Lo dovete punire…
L’agg vattut, sta chiagnenn…
Che devo fare?
Lo devo fucilare?
Lo devo mandare a Gaeta?
Siamo tutti d’accordo. Lo vogliamo sereno e sorridente. Allora facciamolo stare tranquillo. Lasciamolo in pace. Scendiamo da cuollo.
Il cinema.
Presidente tu hai ragione.
Su una cosa in particolare hai ragione.
Siamo accerchiati.
Ce l’hanno tutti con noi.
Ci temono e ci avversano.
Fanno di tutto per destabilizzarci.
Gli facciamo paura.
È per questo che dobbiamo essere uniti e non dobbiamo farci del male da soli.
Già ci pensano gli altri a farci del male.
Loro che esaltano Insigne come grande calciatore e leader quando gioca in nazionale e lo chiamano muccuso e ne chiedono la cessione quando gioca nel Napoli.
Sono gli stessi che stanno beatificando Sarri. Quegli stessi che lo prendevano in giro quando era con noi perché a Napoli faceva il circo e poteva vincere solo lo scudetto del possesso palla. Ora dicono che è un genio.
Non facciamoci fare.
Non facciamoci fregare.
È vero che è tutto Cinema ma noi siamo i cowboy e loro gli indiani.
Questo deve essere chiaro. Sempre.
Noi siamo le guardie e loro…
Vabbè si è capito…
Forza Napoli.
Sempre.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.