A.A.A. Squadre di pallone cercasi

237

Un Amarcord di qualche tempo fa. Un po’ di tempo fa.
Ma c’eravamo noi ed una squadra francese.
Ed è andata bene…
Ed un Napoli bellissimo, quello di Rafa, che asfaltava tutti, facendoli sembrare squadrette.
Insomma qualche analogia.
E poi l’AAA cercasi…
Ma se chiedessi i diritti di autore a quel gobbaccio di Gabbani?
Quasi quasi…

L’editoriale di F.Antignani

Marsiglia 22.10.2013. Stadio Velodrome. Dopo qualche decina di sassaiole, lacrimogeni e cariche della polizia varie, in un ambiente un pochino ostile, per usare un eufemismo, davanti a 50mila esagitati francesi, il Napoli da lezione di calcio al Marsiglia. E’ la Champions, i francesi sulla carta sono una potenza, seconda fascia, 16i nel ranking UEFA, caricati a pallettoni per la partita della vita. Ma ci va bene, contro di noi sembrano un buon Novara, non la beccano mai. Bene così. Ci vuole fortuna in queste cose.
Certo e’ un po’ mortificante; quest’anno abbiamo solo partite facili. E’vero spesso vinciamo, per la verità quasi sempre, però con chi abbiamo giocato?
Solo con l’Arsenal che appunto ci ha asfaltato. Ah e poi la Roma che ci ha dominato in lungo e largo con occasioni a ripetizione e gioco spumeggiante.
E senza Totti e gervinho (si scrive così?) mentre a noi mancavano solo higuain britos e zuniga.
Abbiamo incontrato solo due squadre serie e in tutti e due i casi abbiamo perso malamente.
Per capire se siamo almeno da terzo posto ci vogliono banchi di prova più importanti. Vincere nello stadio del Marsiglia oggi come oggi e’ una passeggiata di salute (ieri un po’ meno, erano anni e anni che non perdeva ), un po’ come vincere a San Siro con i vattienti rossoneri ( infatti vinci sempre…). Non parliamo poi delle squadrette come Chievo, Bologna, Atalanta che se ne vanno cariche di palloni. Gli anni scorsi si che erano forti (ci perdevi sempre infatti), facile ora.
In effetti vincere così e’ un po’ limitativo. Pure quei gialloneri del primo turno di chempions non mi sembravano tutto sto granché… poi con l’uomo in meno… parevano tante apette maia…
Mah, sono molto preoccupato…
Vediamo mo’ sto Toro di Ventura…
Spero che non vinciamo facile come con Bologna, Livorno e Genoa, speriamo che ci danno tre palloni, che nun c fann juca’, perché sennò sto campionato si conferma veramente squallido. Pure se facciamo un buon piazzamento non ha nessun valore storico… vuoi mettere il Torino di Valentino Mazzola?
Rafe’ si nu chiatton e tien o mazz

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.