Musica musicanti

304

La Juve ha un fatturato che è due volte e mezzo quello del Napoli. Ma non si può dire sennò si arrabbiano. E’ per questo che la Juve può permettersi Higuain ed il Napoli no. Sono due livelli totalmente diversi, e per il Napoli già è da considerare un’impresa essere lì quasi alla pari. Lo scrivevo l’anno scorso alla vigilia del campionato, ma anche oggi vale lo stesso discorso.
E’ Amarcord ma sempre attuale insomma.

Amarcord…

Musica musicanti.
Ora sono tutti musicanti.
Maestri di concertino.
E se la cantano e suonano.
La Juventus vuole Higuain.
E’ abbastanza chiaro.
E Higuain vuole la Juventus.
Pare proprio di sì.
Perché so fatti così.
Poi si lamentano che un ‘e schif.
Per una volta io tengo il mostro.
Quello che ha fatto il record di gol. Il record di Higuain, calciatore del Napoli.
E loro ti rompono le palle.
Perché non accettano di perdere. Nun vonn mai perdere.
Nun sann vincere, figuriamoci.
Il record di Higuain, calciatore del Napoli e della Juventus.
Ma vaffa…
Peraltro il Pipita se va a Torino l’anno prossimo, con i rigori inesistenti ed il lavoro oscuro di Mazzoleni e Rizzoli di gol ne fa 37, così c’amm pure levat sto pensiero
E si lamentano che tutti li schifano.
Tutti gli altri.
Ho la maglia di Higuain autografata.
Manco a farlo apposta me l’ha regalata un caro amico juventino.
Azzurra, bellissima, con firma in bella vista.
L’ho messa in una splendida cornice di color argento.
Ce l’ho a casa, in bella mostra nello studio, orgoglioso.
Se il Pipita va alla Juve quella maglia diventa ‘na figura ‘e merd.
Dovrò nasconderla.
L’aggia jtta’.
Non ne faccio una questione morale.
Purtroppo in questo calcio la morale non c’entra più nulla.
Non ne faccio nemmeno una questione di soldi o di antijuventinita’, davvero me ne fotto.
E’ sul pa’ magl. Vafangul.
Perché davvero tutto perde senso se un cretino che ha giocato nel Lecce e nel Southampton, si trova a fare il centravanti della Nazionale senza manco sapere il perché e, dopo averle fatto perdere un europeo, firma un contratto in Cina per 40 milioni di euro in due anni.
Anche perché forse non e’ proprio tanto cretino…
Non voglio dunque scomodare altri argentini, altre risposte, altri comportamenti, altri concetti.
Ognuno fa come ritiene.
Io penso che Higuain andrà via.
Sono convinto da tempo che è già andato via.
Per questo vincerò un paio di cene.
Perché non so se ne capisco di calcio, ma di soldi ed economia sono certo di sì.
Non credo che andrà alla Juve.
O forse si.
La Juventus comunque può permetterselo e questo è sicuro. Cambia poco.
Perché Il Pipita non puo’ restare.
Noi non ce lo possiamo permettere.
Questa è la differenza fra noi loro.
Napoli e Juventus. Trova le Differenze. Aguzza l’ingegno.
La settimana enigmocalcistica.
Un calciatore tanto forte e dal valore economico cosi’ importante a 29 anni il Napoli deve venderlo necessariamente, per non perdere i soldi della plusvalenza.
Lo stesso giocatore invece la Juventus lo vuole comprare per provare a vincere la Champions League.
Due pianeti diversi.
Due dimensioni diverse.
Frutto di due fatturati molto lontani, uno che è due volte e mezzo l’altro.
Solo se si riesce a capire questa cosa si finirà di fare paragoni del cavolo tra le due società a livello strutturale.
Poi un campo vanno in undici contro undici e tutto può succedere.
Perché e’ il bello dello sport, ma questo è un altro discorso.
Peraltro con la Juve spesso vanno in campo undici contro dodici, se serve anche quattordici.
Per cui è un discorso ancora diverso e non è questa la sede…
Higuain e Koulibaly, gli scontenti.
C’è il concreto rischio che vadano via entrambi.
Per quasi centocinquanta milioni.
E sarà una felicissima sera per il portafogli di Dela.
Centocinquanta milioni, uanem ro priatorio!
Pipita per il Napoli e’ dunque un problema economico non tecnico.
Il Pipita e’ la villa mega galattica in Sardegna, costa troppo e non te la puoi permettere, e’ fantastica ma non ti serve, se arriva l’acquirente la devi vendere subito, altrimenti per gli anni prossimi stai davvero a pobblema.
Kou invece per il Napoli è solo un problema tecnico, non economico.
Kou e’ un appartamento a Posillipo comprato a prezzi di realizzo, magari all’asta giudiziaria, puoi anche non venderlo quest’anno, lo farai il prossimo senza problemi a prezzi anche migliori.
Kou e’ il classico assegno circolare.
E allora Musica musicanti.
Scatenatevi.
Che bella festa di ballo.
Noi siamo scesi dallo sciaraballo e ora ci dovete fare parlare un attimo.
Perché non ci potete cacciare.
Musica musicanti.
Possiamo pure stare insieme in società, possiamo pure fare le feste insieme, tutti incruvattati, la comitiva allegra e le donne chic, ma la Juve sarà sempre la Juve ed il Napoli, per fortuna, il Napoli.
Noi non abbiamo gli Agnelli e non abbiamo la Exor che delibera e finanzia.
Ed in verità non li vogliamo, tenitavill.
La Juve e’ il capitalismo, la Juve è l’imprenditore industriale.
L’imprenditore a vill in Sardegna sa soscia, come si dice a Torino.
Anzi la villa in Sardegna ci vuole proprio, per definizione.
Il Napoli di oggi invece è un ottimo e preparato avvocato rampante che sta scalando la società con buoni meriti. E già il fatto di partecipare alla festa e’ motivo di orgoglio, perché considerata la tua storia e le tue origini e’ già importante stare la’. Va bene così. Deve starti bene così.
Musica musicanti.
Intanto, però, per cortesia,
caro Gonzalo…
addenucchiat e vas e man a Sarri !
Forza Napoli Sempre

 

L’editoriale
Di F.Antignani

Articolo precedenteIl borsino degli azzurri di domenica 6 agosto
Prossimo articoloCalciomercato Estero
mm
Felice, papà, molto, e marito. Ispirato dalla filosofia Troisiana e cresciuto a pane e Così Parlò Bellavista. Malato (grave) di Napoli e del Napoli dalla nascita. Rapito dall’ironia e dalla punta di penna di Peppino Pacileo. Appassionato di economia, anche per necessità. Insomma una gran bella vita da orsacchiotto. Poi, però, prendi un tram in faccia all’improvviso e tutto si ribalta… e tutto è diverso. Ma non bisogna mai mollare…mai…perché il cielo è azzurro…proprio come il mare…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.