Sognare non costa Nulla… E comunque non costa TROPPO

637

Non vogliamo illudere nessuno. L’operazione è difficile.

Ma secondo noi ci stanno pensando.

E poi sognare non costa nulla.

Cavani ci sta pensando. Vuol andare via. E dove se non a Napoli? Il Psg non si strapperebbe i capelli.

Dela ci sta pensando. Farebbe un colpo da Cinema. Da Oscar.

E i tifosi? Mamma mia… e che succederebbe…

Nun succer… Ma se succer…

Nun torna… Ma se torrna…

TORNA EDY STA SQUADRA ASPETTA A TE!

Noi lanciamo una vera e propria campagna: Su tutti i nostri social. Voi mettete mi piace e like vari. Scrivete “Edy torna” nei commenti. Diteci se comprereste la maglia di Cavani per autofinanziare l’operazione. Facciamo sapere a tutti quanto amiamo il Matador.

Convinciamoli!!!!!!!!

Mettiamola così… Nun ven…ma se viene…

Perché poi finanziariamente l’operazione per noi si può fare. E ve lo dimostriamo.

Perché sognare non costa TROPPO, anzi…

PASSIAMO DUNQUE ALLA PARTE ECONOMICA-FINANZIARIA:

CARTELLINO: Servono, a nostro avviso, tra i 35 ed i 40 milioni di euro. In base alla bravura del negoziatore e magari qualche capriccio del calciatore o gentlemeent agrement,  come si chiamano ora. Anche 30 milioni dunque volendo. (Del resto se Ronaldo vale 105…) 

INGAGGIO: Da quello che sappiamo oggi Cavani guadagna circa 12 milioni all’anno con scadenza 2020. Cifre impensabili che sicuramente il Matador dovrebbe ridursi e spalmare, magari fino al 2022 (nodo principale).

Vediamo le coperture.

CARTELLINO: A questi prezzi non appare proibitivo. Chiaramente deve uscire qualcuno. Già siamo in tanti in attacco. Ipotesi: vendi Callejon ed Inglese e sono ameno 35 milioni di cartellini in entrata. Il nome dei giocatori è indicativo, sono quelli che hanno più mercato. Inglese andrebbe dato sicuro. Per l’altro nome al posto di Callejon puoi mettere Ounas o, addirittura, volendo, Mertens e non cambierebbe molto la sostanza (oscillazione di una decina di milioni). Ribadiamo che sono valutazioni meramente economiche. Per valutare la sostenibilità economica dell’operazione. Assolutamente non tecniche. Nessuno di noi ha la presunzione tecnica di volere vendere questo o quel giocatore. Noi siamo affezionati a tutti e li terremo tutti. Su questo decide eventualmente il mister.

Per il primo anno il cartellino è ammortizzato, a seconda del contratto per il 30/40 per cento, circa 10/12 milioni che coprirebbero in parte eventuali plusvalenze (Jorginho) e quindi genererebbero immediato risparmio fiscale probabile, salvo esplosione costi per altri motivi allo stato non noti. Il costo reale del cartellino a questi prezzi è ipotizzabile dunque in un range tra 25 e 35 mln coperti in pratica totalmente.

INGAGGIO: Risparmio di ingaggi tra 3 e 4,5 milioni netti con le cessioni. Eccoci al vero grande problema: l’ingaggio di Cavani. Deve fare un grande sacrificio. Abbassarlo da 12 a max 6. La metà. Difficile di sicuro. Certo con un po’ di bonus. Poi fai il contratto per 4 anni anziché 2. Ma è difficilissimo. Si potrebbe poi inserire una clausola per l’estero dal terzo anno di circa 20 mln. Insomma una porta per l’oriente dorato, dove, volendo, recupererebbe il “sacrificio” economico. Insomma riuscendo a portargli lo stipendio a sei milioni (7 con bonus) avresti Cavani. Pagandolo con le cessioni e sostenendo un aumento del monte ingaggi relativo all’operazione di massimo 3,5 milioni netti.

Non sembra economicamente folle. Anche perché:

A Parigi si è rotto le palle e se va via a Napoli verrebbe di corsa. Lo ha detto più volte. A 31 anni quali sono le alternative? lo prendono i Top team? Difficile…

I tifosi impazzirebbero ed il merchandising (da noi non considerato in termini economici perché non conosciamo gli accordi commerciali del Napoli con la Kappa e soprattutto la capacità produttiva della stessa) si incrementerebbe in maniera esponenziale, così come i ricavi in generali.

Senza certezze in merito è prudenziale e ragionevolissimo pensare che genererebbe almeno 10 mln di ulteriori ricavi a occhi chiusi. Vogliamo immaginare 100mila maglie vendute? Per noi ne venderebbero tranquillamente anche 500mila, ed a quel punto l’operazione diventa addirittura economicamente vantaggiosa. Vogliamo immaginare 5.000 spettatori in media in più a gara, specie abbonati?

Resta infine la parte romantica: La più bella. Il gesto d’amore di un grande campione che diventerebbe davvero un eroe azzurro. Ora poi c’è anche Ronaldo. Cavani è amatissimo. Se viene Cavani , specie dopo Ronaldo, Dela diventa il nuovo Re di Napoli ed Edy torna ad essere il nostro magnifico Principe.

Sognare non costa NULLA.

Sognare non costa troppo.

 

E poi…

Insigne, Verdi, Cavani, Milik, Mertens, Ounas (Callejon).

Non male come attacco. Ognuno di loro può fare quasi tutti i ruoli avanti. Cavani anche qualcuno dietro, tipo il terzino, ma forse anche il portiere…

FORZA NAPOLI SEMPRE

 

 

 

 

Articolo precedenteChi parte sa da cosa fugge…
Prossimo articoloIn bocca al lupo, Maurizio
mm
Felice, papà, molto, e marito. Ispirato dalla filosofia Troisiana e cresciuto a pane e Così Parlò Bellavista. Malato (grave) di Napoli e del Napoli dalla nascita. Rapito dall’ironia e dalla punta di penna di Peppino Pacileo. Appassionato di economia, anche per necessità. Insomma una gran bella vita da orsacchiotto. Poi, però, prendi un tram in faccia all’improvviso e tutto si ribalta… e tutto è diverso. Ma non bisogna mai mollare…mai…perché il cielo è azzurro…proprio come il mare…

1 commento

  1. Spero che sia un sogno che diventa realtà.
    Il matador sarebbe la ciliegina in un organico che gioca a memoria e finalmente fatto di grandi giocatori.
    Manchi solo tu, torna Edi e vinciamo insieme!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.