Le pagelle di Napoli-Inter

237

Non mi dite niente.
A me ‘stu fatt che tutti si sbattono per un fetente di quarto posto mentre noi siamo sul divano a godercela, forti del secondo posto da sei mesi, mi fa ‘mpazzi’.
E non solo per il secondo posto in se’ che comunque è tanta roba.
Ma proprio perché è troppo divertente.
Ma che dico divertente.
È proprio checazz.
Tropp checazz.
E come si sbattono.
San Siri in delirio per una vittoria a mazz sul Frosinone.
Atalante che realizzano imprese epiche, magari favorite da accondiscendenti Juvi travestite da Chievi e non solo per la maglia improponibile.
Romette che pareggiano a Sassuolo in barba a tutte le griglie estive.
E, sempre a proposito di griglie, Fiorentine sulla graticola che stanno parecchio a pobblemi!
Che poi co ‘sto freddo è normale che so’ zombat tutt ‘e grigliate…
So’ fuori stagione!
E così le Inter da presunte antiJuvi si trasformano d’improvviso in possibili quinte forze del campionato.
A decine di punti da noi.
Troppo checazzo veramente!

Karnetzis 6+
Te lo trovi in campo e non sai manco perché. Non se l’aspettava manco lui. Già stava in spiaggia. Infatti si tuffava una continuazione pure sui tiri centrali. Manco se l’erba del San Paolo fosse il mare di Corfù. Carle’, però, ci stai mandando al manicomio cu ‘sti portieri. Ma quanti ne tieni?

Malcuit 6,5
Scarola ma non ‘mbuttunata. Non si imbottona per nulla, anzi. Freschissima. Sta semp annanz. A fermentare come il vero yacuuuult. Duemila scatti, qualche buona chiusura e un assist. Poi si ammoscia nel finale quando regala il rigore (inesistente).

Albiol 6,5
Ministeriale. Con lui è tutta un’altra difesa. E Koulibaly torna mostruoso. Lui si limita a sbrigare, alla grande, quel poco che ‘o mostro lascia per strada. L’ordinaria amministrazione.Per tutto il resto c’è KK…

Koulibaly 10
Buuuuuuuuuuuu. Parte con un’ammonizione, così come aveva finito all’andata. Sembra nervoso. Poi si prende la sua rivincita. Partita gigantesca. Giocatore gigantesco. Il salvataggio sulla linea fa letteralmente esplodere lo stadio. Come un gol. Poi esce. Ma allora è umano! Buuuuuuuuuuu!

Luperto sv
Pochi dignitosissimi minuti. Per consentire la standing ovation al nostro gigante d’ebano. Utile e dignitoso.

Ghoulam 7
Sempre meglio. Sta tornando il vero Ghoulam. Magari ritornasse quello del passato. Quello di due anni fa. Perché sarebbe il primo vero acquisto del Napoli del futuro. Prove di nuove catene di sinistra con un partner che non ti aspetti ovvero Fabian.

Zielinski 7,5
E se fosse un centrale? Non fa rimpiangere il miglior Giorgio. Tocca decine di palloni, sempre nel vivo del gioco. Tira una seggiata nel sette. Si regala una grande gara. Buon compleanno! Sontuosissimo (cit. Mino)

Fabian Ruiz 7,5
Con Ghoulam si trova una meraviglia. Un po’ Zio e un po’ Luce. Sembra nato su quella fascia. Un po’ ciondola ed un po’ ara. E segna due gol. Più vicino alla porta può essere devastante, specie quando le squadre si allungano.

Allan 6,5
Con Zio, Calle e Fabian annientano il centrocampo della grande Inter, l’antiJuve dei poveri (e dei licchissimi cinesi). Brozovic e Gagliardini difficilmente si riprenderanno. Azzanna le caviglie di chiunque gli capiti a tiro. Ora la Coppa América. Meritatissima. In bocca al lupo, cane ‘e presa!

Callejon 6,5
Decimo assist della stagione. Non male per un centrocampista con compiti spesso anche da terzino. Partita strana. Passata a prendere gomitate e manate in faccia. Litiga con chiunque. Manco fosse un Mario Rui qualsiasi.

Milik 6+
Di testa sui corner loro so’ tutte sue. Lui ce la mette tutta ma la palla non vuole entrare. Si integra alla grande con Puffo pleistescio. La sensazione, come dice il mio amico Fabrizio, è che lui sia una seconda punta col fisico da prima punta e Mertens una prima punta col fisico da seconda. Due so’ le cose… O allunghiamo Dries o accorciamo Arek…

Insigne 6
Pochi minuti da Insigne vero. Un tiro a giro ed un assist per il taglio Callejon. Un po’ intristito prima in panchina. Non lo posso vedere così. Tiene la stessa faccia e lo stesso capello di Icardi. Sembrano due gemellini. Uno tiene Rajola e l’altro Wanda, però. E non è una differenza da poco…

Mertens 7
Cazz… E tanto ci voleva? Io l’ho detto subito. Sin dall’inizio. Continuavo a ripeterlo: “I cross! I cross! Fate i cross alti per la testa del Puffo pleistescio”. Lui è alto dentro. Ha attivato da qualche gara la modalità colpo di testa imperioso. Nuova skill. Due incornate vincenti nelle due ultime casalinghe. Nelle gare in casa un ariete ci vuole. Dries Savoldens.

Younes sv
Entra per Mertens e tutto lo stadio grida Ciro-Ciro. Lui si guarda intorno e guarda Mertens. Sembra dire: “ma chi cazz è ‘stu Ciro?”. Poi te lo spieghiamo caro Younes…

Ancelotti 7,5
Voi fate un po’ come vi pare.
Io so’ contento di Carletto.
Io lo voglio sempre sulla mia panchina.
Come Cristiano Ronaldo.
Quello Cr7 capisce di pallone.
Ma io lo avrò anche l’anno prossimo.
Cr7 non penso proprio.
A meno che non viene lui a Napoli.
Cristia’ fattene ‘na ragione.
Devi accontentarti di altro.
Di molto meno.
Carletto è nostro e ce lo teniamo.
Io lo vedo sulla nostra panchina e mi sento molto più sereno.
Mi sento proprio Budda.
Chiatto chiatto e illuminato.
Come ‘na centrale e l’Enel.
Meno male che è lui il nostro allenatore.
E credetemi lo dico senza alcuna polemica.
Mi sento sereno perché vedo chi hanno gli altri sulla panchina.
Gattusi, inzaghini, Spalletti, Montelli e compagnie cantanti.
Cantanti e suonanti.
‘Na bona banda ‘e musica.
E allora lunga vita a Carletto nostro.
Ci sarà un valzer di panchine.
Ma per fortuna noi a ‘sto giro non balliamo.

Forza Napoli Sempre!

1 commento

  1. Una delle poche squadre in Europa che a fine campionato gioca con la stessa passione e lo stesso impegno come se fosse la prima giornata. Anche Barcellona e Real hanno fatto “i biscottini” nell’ultima di campionato. Un comportamento che dimostra anche la crescita professionale di questo gruppo. Ora facciamo fuori il Bologna e raggiungiamo quota 82.
    Bellissima l’idea di allungare Mertens e accorciare Milik
    Carmine ’66
    Forza azzurri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.