Le pagelle di Frosinone-Napoli

189

Maestra non ho potuto studiare…
Le pagelle non le so bene.
Maestra, è morto mio Dazo’n!
Non è una scusa…
Ho visto la partita al mare senza Wi-Fi.
L’ho vista sul telefonino.
I giocatori parevano moscerini spiaccicati sullo schermo, Koulibaly e Younes tenevano lo stesso fisico.
Molto debole il segnale.
Davvero scarso.
Persino più del Frosinone.
C’era, infatti, poco campo.
E non perché i ciociari chiudevano le linee di passaggio, ma perché sta cazza di 3 in certe zone è come Zielinsky… un po’ intermittente, a volte proprio inesistente…
Tra un blocco ed un altro, mi sono perso gli ultimi cinque minuti del primo tempo e almeno gli ultimi venti della partita.
Tutto ‘o blocco, nun m’agg perz niente!
In pratica mi sono risparmiato uno dei tre pali e qualcuna delle 1283 palle gol sprecate.
I gol invece li ho visti tutti.
Mi so’ visto il meglio.
Sono rimasto molto contento.
Su questo Dazn è quello che è.
Si blocca sempre al momento giusto.
Pure alla fine si è bloccato.
Così non ho visto la scena finale.
Non ho visto i tifosi tirare indietro la maglia ai calciatori azzurri che gliela avevano lanciata.
Molto triste…
Non li ho visti.
Dazn si è bloccato.
Per fortuna s’e’ bloccato.
Sennò mi sarei intristito assai.

Ospina 6
Trova il tempo per una garellata, una parata di bruttezza assoluta. E dopo la garellata fa pure una fantozziata, si arravoglia in un cartellone pubblicitario. Roba che a Paperissima ci fanno tre mesi di trasmissioni. Per il resto i giocatori del Frosinone fanno di tutto per non dargli fastidio.

Malcuit 6,5
Riecco finalmente il mio biondo preferito. Era davvero ora. Ara la fascia facendola più volte avanti e dietro. Al doppio della velocità degli altri. Fermenta in ogni dove. Yacuuuuuuuuuult!

Albiol sv
Assafa’. È tornato il ministro della difesa. E si riprende il suo ministero, anche se per pochi minuti. Sarà un caso ma torna lui, anche se in panchina, ed è subito clean sheet. È l’antistress di Kalidou.

Luperto 6,5
Dignitoso. Anzi di più. Dignitosissimo. Dove lo metti la’ lo trovi. Applicazione e dedizione. Si spaccia per Albiol. Del resto è tale e quale. Abla poco e in spagnolo. Kalidou ci crede davvero e finalmente può giocare tranquillo e rilassato.

Koulibaly 6,5
Giornata finalmente di grande serenità. Dopo mesi davvero difficili si trova accanto addirittura due Albiol. Uno pezzotto ma dignitoso e uno vero anche se per pochi minuti.

Ghoulam 6
A proposito di pezzotti, questo Faouzi tutto sembra tranne che un tarocco. A tratti ricorda quello prima degli infortuni. E già qualche gara che sembra tornato ai suoi livelli. Volesse ‘o ciel! Sarebbe il primo acquisto del prossimo anno.

Zielinski 6
In perfetta versione Dazn. È lento, non si vede quasi per niente e va ad intermittenza. A tratti appare anche poco a fuoco. Poi però guardi le statistiche e vedi che ha fatto quasi 90 passaggi con 95% di precisione. Restando in argomento ‘nu pezzott ‘e Giorginho, insomma.

Fabian Ruiz 6,5
Lui dovrebbe essere invece il pezzotto di Hamsik. Aeeeeeeeeeeeeee! Parte in versione Cammellone, cataliticissimo. L’influenza maiala lo ha debilitato. Molto meglio nella ripresa. Pure lui precisissimo nei passaggi.

Younes 8
Un po’ Insigne, un po’ Zola. The magic box. La sensazione è quella. Se gli dai palla, lui ti tira fuori qualcosa dal cilindro. Riferimento tecnico del gioco azzurro. Dal suo piede partono tutte le cose più belle. Come una scatola davvero magica. Il gol è da vero fenomeno. E scusate… ma io ve lo avevo detto! Nuovi puffi crescono.

Verdi 5,5
Riserva ormai di tutti. Pure di Gaetano e Starace. Gran riserva. 25 milioni ‘e riserva. E che è? Manco ‘nu Chateau Lafitte… certo appena entra becca un tunnel da pincopallo… Pure tu, Simo’…

Callejon 10
PALEjon. Prende il 22esimo ed il 24esimo palo stagionale. Record mondiale. È vero che il palo è un tiro sbagliato, però e che cazz! E scusate l’eufemismo… E poi prende il palo anche con i tifosi. E quello è davvero brutto. In realtà c’è poco da scherzare. La sua maglia è sempre sudata. Io la sua maglia la vorrei sempre e la conserverei con orgoglio, chi non la vuole non la merita. 10 a Jose’, enorme campione, sempre.

Milik 6
Becca pochi palloni. E tira solo due volte in porta. Almeno sul mio Dazn. Non so su altri telefonini. Ma stavolta è andata così. Mette in porta Younes con un tocco da trequartista. C’ha un piedino… certe volte più che il principe azzurro pare più Cenerentola…

Ounas sv
Entra a Dazn abbondantemente bloccato. Potrebbe aver fatto anche tredici minuti fantastici. Io non lo saprò mai, purtroppo, ma me ne farò una ragione.

Mertens 7
Ottantuno gol in serie a. Così come il Masto. D10S. Gran bel traguardo. Grande soddisfazione. Però per favore non chiamatelo Maramertens. Lui al massimo è PUFF0S. Quindi nun pazziamm! Comunque grande Puffo! Punizione proprio da pleistescio.

Ancelotti 6,5
Siamo in Champions con quattro gare d’anticipo.
Siamo a più otto sulla terza con lo scontro diretto in casa.
Siamo ancora una volta la Juve del secondo posto.
Ma volano gli stracci.
I tifosi ributtano le maglie indietro ai giocatori proprio come se fossero stracci.
Come se fossero delle mappine…
Mah…
Per non parlare degli striscioni.
Per un momento svegliandomi domenica mattina e guardando delle foto ho pensato che la squadra fosse di improvviso precipitata in zona retrocessione.
Surreale.
Per fortuna non è così.
La stagione volge ormai al termine, ma, purtroppo, con una certa tristezza.
Poteva di sicuro andare meglio.
Ma anche peggio.
Ed in futuro, prima o poi, andrà peggio.
E a quel punto chissà che succederà.
Loro credono di meritare di più.
Anche noi…

Forza Napoli Sempre!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.