Le pagelle di Empoli-Napoli

142

Ma che è?
Un pesce d’Aprile con due giorni di ritardo?
Uno scherzo?
No, perché se è uno scherzo ditelo…
Non è uno scherzo?
Non è un pesce d’Aprile?
E allora come è possibile?
Il Brasile in maglia azzurra di Roma si è trasformato nel Cesena in maglia bianca e grigia di Empoli.
Dal Brasile al Cesena.
Dall’azzurro al grigio.
Tutto questo in soli tre giorni.
‘A metamorfosi!
E che ne fai di Kafka!
Dopo una domenica da leoni, un mercoledì da pecore.
A sto punto speriamo in un giovedì almeno da orsacchiotti…

Meret 6,5
Salva due gol fatti. Ne prende due imparabili. Regala il corner del gol, ma ci può stare. Già sento strani commenti. Non scherziamo. Giù le mani da Alex Buffet…

Malcuit 5,5
Sta avvilitissimo. In confronto Leopardi pare Fiorello. Mi si è intristito. Ancora una volta in versione “scarola”. Dopo l’errore con la Juve non si è più ripreso. Ridatemi il mio yacult, per favore, sto più avvilito di lui.

Koulibaly 5
Il commento è lo stesso di Roma. Lo stesso aggettivo. Imbarazzante. Ma in accezione negativa, stavolta. Caputo fa il Messi. Traore’ addirittura lo abbatte con una spallata. Cose mai viste. Era un pesce d’Aprile sicuramente.

Luperto 6-
Appena appena dignitoso, ma tutto sommato dignitoso. Non si vede quasi mai ma nemmeno fa errori evidenti. E già è ‘na cosa…

Mario Rui 6
Corre come un pazzo, tocca trecento palloni, butta le mani, insomma ci prova sempre. Peccato che non azzecchi un cross manco per sbaglio ed abbia i capelli corti sennò sarebbe il nuovo Marcelo. Scherzo ovviamente.

Allan 5
Dove sta Alla’? U Maronna mia… dove sta Alla’? Senza Fabia’…
Senza il carrarmato mi va in difficoltà. Non è quello di Parigi e di tante altre ottime gare.

Zielinski 6-
Un voto in più per il gol. Una vera e propria cadregata come dicono a Milano. ‘Na seggiata, insomma. Prima e dopo una partita moscia. Ed una faccia ancora più moscia. Tanto che ti verrebbe davvero di prenderlo a cadregate ne i viso. Specie quando fa un’autorete di mano… ma dai… un’autorete di mano…che se non è autorete è rigore… ‘na genialata!

Callejon 6
Sempre più multitasking. Ormai deve giocare solo in porta. Nel finale fa pure il terzino. E lo fa meglio di tanti altri. E che gli vuoi dire… Ecco, lui con una bella parrucca ed un filo di abbronzatura potrebbe davvero fare anche il Marcelo. Tra gli ultimi a mollare.

Younes 5,5
Anche lui sotto tono e sotto ritmo. Non è un centrocampista. Si rovina la media gol. Ora è di un gol ogni due tiri. Al prossimo tiro se la matematica non è un’opinione dovrebbe segnare sicuro. Speriamo…

Fabian Ruiz 6
Entra lui ed abbiamo di nuovo il centrocampo. La sensazione è che la squadra ormai non possa più farne a meno. Forse per questo Ancelotti se lo centellina come un vino pregiato.

Verdi sv
Un quarto d’ora senza lode, ma con qualche infamia. Abbastanza in verità. Non entra mai in partita. Quando subentra è sempre poco efficace. Deve fare di più. Anche perché di meno è difficile.

Mertens 6
Il Puffo, invece, entra e si da’ da fare. A differenza di Verdi. Con lui è tutta un’altra musica. Ravviva l’attacco azzurro. Non è che ci volesse tanto, in verità…

Ounas 4,5
Qualcuno in settimana lo ha definito il nuovo Lavezzi. Il nuovo Pocho insomma. Più che Poscio però sembra Paposcio, l’ottavo nano, svogliato e inconcludente. Non ne azzecca una.

Milik 5,5
A sto giro il Principe è diventato ranocchio. Grigio come la maglia. Può capitare. Nelle peggiori favole. Specie se non gli passano un pallone. Mertens con un paio di assist “al bacio” prova a farlo tornare Azzurro, ma non è serata.

Ancelotti 5
Mister ma che è successo?
Che è stato?
Va bene che non contava a niente.
Va bene che la partita vera è giovedì.
Va bene tutto…
Ma perdere così non va bene…
Amm perz a Empoli!
Bisogna impegnarsi veramente per perdere ad Empoli.
Ci voleva un’impresa.
E siamo stati cazzi di farla.
Una squadra Dazn: lenta ed inguardabile.
Ho visto cose davvero strane.
Ho visto giocatori irriconoscibili.
E ti ho visto molto perplesso.
Un po’ come tutti noi.
A un certo punto tenevi il sopracciglio vicino all’attaccatura dei capelli.
Talmente alto che sembrava uno sciatuscio.
Dai una sveglia a tutti Mister.
Facciamo finta che era uno scherzo.
Uno scherzo che fa poco ridere…
Lo scherzo è bello quando dura poco…

Forza Napoli Sempre!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.