Le pagelle della finale: Napoli-Juventus

647

 

Oj vita oj vita mia…

Una notte all’improvviso.

E ora cantate.

E ora saltate.

E ora abbracciatevi.

E assembratevi.

Il cielo di Napoli stanotte è più azzurro che mai…

Doveva andare così.

Non poteva che andare così.

Perché come ha detto il mister c’è un Dio del calcio.

E io sono sicuro che tifa Napoli.

E allora abbracciamoci.

Abbracciamoci più forte.

Assembriamoci.

Ma senza esagerare.

Facciamolo con calma.

O meglio con Karma.

Abbiamo tutta la notte davanti.

È una lunga notte azzurra.

Stanotte non si dorme.

E come fai a dormire?

Adrenalina.

Occhi spalancati.

Viviamola questa lunga notte.

Nei vicoli. In città. Sul lungomare.

Alla stazione ad aspettare i ragazzi.

Finalmente, in bocca, il sapore, dolcissimo, della vittoria.

Dopo tanto, troppo tempo.

È proprio vero…

È il Karma.

È la fine del mondo…

‘A fine ro munn!

Meret 9

Fe-no-me-no. Insuperabile. Meret tutta la vita. Un grazie a Ospina che si è fatto ammonire apposta per farlo giocare. Come Iceman in Top gun quando dice al comandante, prima della missione, che è Maverick, non lui, il miglior pilota. Pare che Ospina abbia detto a Gattuso in perfetto colombiano: “mister io mi meno fuori, in finale fa’ juca’ a Alex ‘o mostr, che quello sicuro ti fa vincere!”

Di Lorenzo 7+

Lui, Alex, Maxi, Kk e Maittiello compongono la difesa perfetta. I 5 dell’apocalisse. L’apocalisse della Juventus. Appunto… ‘a fine ro munn…

Maksimovic 9

Dopo aver mortificato Lautaro e Lukaku, Maksi si ripete con Ronaldo e Dybala. Non ce ne vorrà Raul Albiol, ma da stasera il nostro sottosegretario diventa a tutti gli effetti il nuovo ministro della difesa. Classe e potenza. E di testa so’ tutte sue. Tira un rigore che è ‘na seggiata, rischiando di sfondare Buffon con tutta la porta.

Koulibaly 8

Bentornato Kk. Quanto ci sei mancato! Arpiona un paio di palloni impossibili da par suo. Uno juventino gli si infrange addosso e rimane a terra qualcosa come 5 minuti. Credo fosse Alex Sandro. O quello che è rimasto di lui. Un muro.

Mario Rui 7+

Ommissimo per tutta la gara. Lui e Insigne a sinistra formano la catena nana più uappa della storia. Rui “sfaccimmi”. Due monellacci. Mezzo voto in più per il fallaccio su Dybala. Ha fatto quello che avremmo voluto fare tutti noi. Afammocc!

Hysaj 6

Sostituisce Rui in preda a una crisi isterica per colpa di rotolino Dybala. Entra alla grande. Azzecca pure tre sovrapposizioni ed un cross per Politano. Poi torna in se’. E anche noi.

Fabian Ruiz 6,5

Cammellone in versione tattica nucleare. Si mette al servizio della squadra senza fronzoli. Randella e aiuta Demme in fase di inizio azione. Sempre lucido e presente. Gattusizzato anche lui.

Allan 6

Se lui è il nostro quarto cambio allora forse non siamo proprio il Brescia. Certo a volte giochiamo come il Brescia ma quello è per scelta tattica. Utile alla causa. Come tutti del resto.

Demme 7+

Ciccio Romano “la tota” Demme. Signori, qua ci sta uno che non si mette paura. Punto di riferimento del nuovo Napoli. Palleggia in faccia agli juventini da vero scugnizzo napo-tetesco. San Buffo’ gli nega il gol.

Zielinski 6,5

Vedi Ruiz e Demme. Attento ed applicato. Non sbaglia praticamente nulla. Quasi nulla, perché la pettinatura “alliccata” anni ‘50 nun s po’ vere’. Sembra George McFly di Ritorno al futuro. Ehi… c’è qualcuno in casa? Gattu’ dagli tu una pettinata!

Elmas 6

Al 93’ iastemma  tutto il calendario macedone e pure parte di quello serbo e albanese. Davvero non si capisce come è possibile che quella palla non sia entrata. Mannaggia a san Buffo’!

Callejon 6-

Irriconoscibile. E non per i baffi. Davvero non sembra più lui. Nemmeno la brutta copia sbiadita e baffuta. Sbaglia in dieci minuti più passaggi di quanti ne abbia sbagliati in tutto il 2018. ‘Nu buon Dal Fiume.

Politano 7+

Spacca la partita. Dopo che Calle aveva spaccato qualche altra cosa. Non avrei mai immaginato di invocare il suo ingresso per Josè. Una sorpresa. Anche rigorista. Zittisce tutti. Shhhhhhhh…

Mertens 6+

Ha firmato finalmente. Nella notte prima della finale. Puffo fino al 2022. Un altro Ciro un’altra corsa. Anzi altre due corse. Altri due anni. Stavolta se la chiama quasi di festa. Ma non stava bene. Forse il contratto aveva troppe pagine. Gli sarà venuto il crampo dello scrivano.

Milik 7

Segna con gran classe il rigore della vittoria. Un classico. Come nella più bella delle favole. Alla fine entra in scena il Principe Azzurro (di Polacchia) e tutti vivono felici e contenti.

Insigne 7,5

Capitano alza la Coppa! Alzala più in alto. I campioni siamo noi. Saltate e cantate. Saltiamo e cantiamo. Sembrava una stagione da dimenticare, può diventare una stagione indimenticabile. Siamo di nuovo una squadra. Una squadra vera con un capitano vero. E quel rigore maradoniano… ne vogliamo parlare?

Gattuso 9

Era scritto nel destino.

Era scritto nel tuo nome.

Caro Gennaro sei nella storia di questo club.

Perché hai vinto.

Qua non è per niente facile vincere.

Era lontana già qualche anno la nostra ultima vittoria.

Doha. La supercoppa.

Era tanto tempo fa.

Era troppo tempo fa.

Era qualche allenatore fa.

Tu sei arrivato in punta di piedi e ci sei riuscito al primo colpo.

Hai vinto.

Dopo pochi mesi.

Nonostante mille difficoltà.

Inimmaginabili.

Non male.

Non male per niente.

È una vittoria indimenticabile.

Ma anche tanto amara.

E per te ancora di più.

Ti si vede negli occhi lucidi e nella faccia stanca.

Non si può dimenticare.

Ma va bene così.

Il cerchio si chiude.

È il karma.

Ora è tutto più chiaro.

Non ci serviva un presunto comandante troppo ambizioso e ambiguo.

Ne’ un pluridecorato generale magari già stanco per le troppe battaglie.

Ci serviva un semplice soldato.

Pieno di passione e “veleno”.

Pronto alla battaglia.

Uno per tutti e tutti per uno.

Uno di noi.

Una persona vera.

Uno serio. Lavoratore. Umile.

Uno che ci mettesse il cuore.

E arrivasse al cuore.

Ci serviva uno come te.

Sei nella nostra storia mister.

E per noi è un vero privilegio.

Forza Napoli Sempre

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.