Il borsino di sabato 28 ottobre

179

Eccoci di nuovo con il borsino.
Finalmente Sarri ha vinto a Marassi col Genoa, campo per noi notoriamente ostico nonostante il gemellaggio sugli spalti. E siamo sempre in testa.
E dopo soli quattro giorni si va di nuovo in campo.
Per i nostalgici del calcio di un tempo si gioca alle 15.
Napoli- Sassuolo. Con lo stadio pieno, visti i prezzi popolari.
Ed allora ben venga l’atmosfera di una volta. Con i cancelli aperti da mezzogiorno, la marenna e l’attesa sotto il sole.
Dovrebbero tornare i titolarissimi. Forse Maggio potrebbe essere l’unico cambio. Albiol dovrebbe tornare, così come Allan e Jorgio. I tre avanti irremovibili.
Ritorniamo, però, per un attimo alla gara con il Genoa.
Sotto gli up e i down come da pagelle ufficiali.

Up
Mertens 9

Semplicemente mostro. Puffo pleistescio.

Chiriches 7

Mister eleganza. Difficile però che Sarri lo rimandi in campo.
Diawara 7-
Nirone in buon spolvero. Ma non dovrebbe giocare manco lui.

Down
Zielinsky 5+
In ripresa nella ripresa col Genoa, speriamo in una sua…ripresa. Insomma zio arripigliati!
Hisay 5
Un altro che appare in difficoltà evidente. Lui ed il suo parrucchiere spara sciatusci inutili.

Migliore in campo Mertens e vincitore automatico di nuovo Salvatore Settembre, fan sfegatato del belga. Ed anche sul peggiore il suo pronostico non era sbagliato del tutto.
Ha detto Mazzoleni che ha arbitrato una mezza chiavica, non alla pechinese ma una mezza chiavica.
Complimenti a Salvatore!
Passiamo avanti perché è già ora di riprovarci. Aspettiamo i vostri pronostici per Napoli-Sassuolo.
Io prevedo un pullman sassuolese davanti alla porta e un Consigli che fara’ lo Jashin, come al solito.
Ora tocca a voi.
Chi azzeccherà il migliore ed il peggiore in campo avra’ la citazione nel prossimo borsino.
Ci aspettiamo tanti commenti.
Chi sarà il prossimo maghetto?

Articolo precedenteSta’tistica: 29 ottobre, un anno di Mertens (falso) centravanti
Prossimo articoloNecapisctroppassaj- serie A 29 ottobre
mm
Felice, papà, molto, e marito. Ispirato dalla filosofia Troisiana e cresciuto a pane e Così Parlò Bellavista. Malato (grave) di Napoli e del Napoli dalla nascita. Rapito dall’ironia e dalla punta di penna di Peppino Pacileo. Appassionato di economia, anche per necessità. Insomma una gran bella vita da orsacchiotto. Poi, però, prendi un tram in faccia all’improvviso e tutto si ribalta… e tutto è diverso. Ma non bisogna mai mollare…mai…perché il cielo è azzurro…proprio come il mare…

6 Commenti

  1. Se Salvatore mette il pronostico fisso su MERTENS… a me, inguaribile romantico, tocca nuovamente indicare HAMSIK.
    E spero tanto che lo speaker dello stadio possa urlare nel microfono Maaaaaaaaaaareeeeeeeeeeeeekkkkk !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Buona Domenica a tutti.

  2. E a questo punto io….punto su Lorenzo il magnifico da.un anno sempre in campo….e…tutti allo stadio con la marenna…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.