Il borsino di mercoledì 21.2.2018

110

Carissimi amici di 17su24.it, eccoci all’appuntamento con il nuovo borsino. Il borsino dell’Europa League. Salvo clamorosi eventi l’ultimo borsino di Europa League.

Napoli-Lipsia

Soloni di tutta Napoli e dintorni, ma che dico di Napoli e dintorni, di tutto il mondo non vedranno la partita, non pochi tiferanno addirittura contro il Napoli. Mah…Io non so d’accordo. Non ci metto il pensiero, non ci credo più di tanto, ma…

Io di sicuro alle 19 domani sarò di fronte alla Tv a tifare, come al solito, per gli azzurri ed a soffrire. E pure se già so che probabilmente mi intossicherò, ci crederò lo stesso e non potrò non intossicarmi per la sconfitta eventuale.

Eh sì eventuale…diciamo così, alla Troisi…

La verità è che siamo tutti un po’ ossessionati da altri obiettivi. Tutti mo’…quasi tutti. Conta solo il campionato. Ormai è sempre più evidente. E fra un po’ sarà obbligatorio più che evidente, perché quello ci è rimasto.

 

Comunque domani si va in Germania da quella che era la seconda del campionato tedesco. Era perché ora è la sesta. Na bona Sampdoria, lo dico da anniannieanni. Si va in Germania a fare, temo, altre brutte figure. Almeno speriamo che i ragazzi co’ tutto quel freddo si mettano ‘a magl ‘e lana!

Mai come oggi è difficile fare il borsino…

Il problema infatti non è chi giocherà, ma se si giocherà…Ma si gioca? Boh???????

 

Up

Nessuno

Veramente nessuno ten genio di giocare… si stanno tutti chiamando fuori…

Down

Insigne ed il 2018. Deve entrare sto pallone! Se almeno lui segnasse e si sbloccasse…

ma… giocherà????? Boh!

Aspettiamo i vostri pronostici.
Chi azzeccherà il migliore ed il peggiore in campo?
Forza Napoli Sempre

Articolo precedenteVENTICINQUESIMA GIORNATA: Sin presa, sin pausa… semp nuje ncopp’ amma sta’ !!
Prossimo articoloLe pagelle di Lipsia
mm
Felice, papà, molto, e marito. Ispirato dalla filosofia Troisiana e cresciuto a pane e Così Parlò Bellavista. Malato (grave) di Napoli e del Napoli dalla nascita. Rapito dall’ironia e dalla punta di penna di Peppino Pacileo. Appassionato di economia, anche per necessità. Insomma una gran bella vita da orsacchiotto. Poi, però, prendi un tram in faccia all’improvviso e tutto si ribalta… e tutto è diverso. Ma non bisogna mai mollare…mai…perché il cielo è azzurro…proprio come il mare…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.